Per il nuovo film su James Bond, la produzione rivuole Adele

Per il nuovo film su James Bond, la produzione rivuole Adele

“Squadra che vince non si cambia“.
E’ un leitmotiv che si sente spesso. Ed è proprio questo che probabilmente aveva in testa Barbara Broccoli, la produttrice dietro alla saga dei film di James Bond

Dopo il successo di Skyfall, il brano di Adele che dava il titolo anche al film più di successo sul leggendario Agente 007, diventando una hit globale e che ha portato la cantante inglese alla vittoria di un Premio Oscar, un Grammy Award ed un Golden Globe, pare che la produttrice voglia rimettere in piedi la stessa squadra dietro a quel lungometraggio.
Sembra, infatti, che i boss dietro alla saga vogliano che Adele scriva anche il main theme per il prossimo film. E secondo The Mirror, le trattative sono già cominciate.

Anche per questo nuovo capitolo del franchise, nei panni dell’agente segreto ci sarà Daniel Craig: sarà il suo quinto film dedicato a James Bond, nonostante alcune dichiarazioni risalenti a due anni fa in cui sosteneva di voler abbandonare il ruolo di 007. Al suo posto erano stati proposti Tom Hardy, Tom Hiddleston, Idris Elba, Aidan Turner e James Norton ma sembra che la Broccoli lo abbia persuaso a riprendersi il ruolo ancora per una pellicola.

Previous Tornano i Jet con il brano My Name Is Thunder, insieme a The Bloody Beetroots
Next Muse: guarda il nuovo lyric video di Dig Down, realizzato con un'intelligenza artificiale

You might also like

NEWS

David Bowie cremato: nessuna cerimonia come da sua volontà

Arriva solo ora dal Daily Mirror la notizia per cui David Bowie sarebbe già stato cremato a New York. Nessuna cerimonia, nessun amico o parente presente, secondo le volontà dell’artista. Bowie,

NEWS

Tutte le nomination dei prossimi MTV EMAs 2017

MTV ha reso noti i nomi degli artisti che si sfideranno a colpi di nomination per conquistarsi uno degli ambiti MTV EMAs. La cerimonia di premiazione si svolgerà il prossimo

NEWS

Audioslave: reunion speciale per il concerto contro Donald Trump

La notizia rimbalza sui media di tutto il mondo da ieri: gli Audioslave si riuniranno per partecipare all’evento musicale di protesta contro l’insediamento del nuovo presidente USA Donald Trump. La