65daysofstatic al Magnolia!

65daysofstatic al Magnolia!

Il quartetto di Sheffield 65daysofstatic è passato dall’Italia per presentare il loro ultimo album in studio Wild Light.

Quattro appuntamenti dal vivo tra Bologna e Porto Marghera dove il gruppo ha portato in scena il loro spettacolo fatto di bassi potenti e luci stroboscopiche.

Intercettati al Circolo Magnolia di Segrate, Rob, Joe, Paul e Simon hanno suonato molti brani dall’ultimo disco senza dimenticarsi dei grandi successi che li hanno portati a girare il mondo e ad incidere la colonna sonora del videogioco No Man’s Sky nel 2015.

Retreat! Retreat!, Debutante e Radio Protector mandano letteralmente in visibilio il folto pubblico radunatosi sotto il tendone del parco milanese.

Uno show intenso ed intimo che conferma i 65daysofstatic uno dei gruppi più interessanti nel panorama della musica inglese.

Si ringrazia DNA Concerti.

Testo e fotografie a cura di Stefano Cremaschi.

Previous Eugenio Finardi festeggia 40 anni di Musica Ribelle con un concerto-evento a Milano
Next La voce black di Josè James regala un'intensa serata al Biko

You might also like

REPORTAGE

Il trio svedese dei Movits! alla conquista di Milano

Il Tunnel Club di Milano ha ospitato ieri sera lo show degli svedesi Movits! che hanno presentato al pubblico italiano il nuovo disco Dom Försökte Begrava Oss, Dom Visste Inte Att

REPORTAGE

Stratovarius: suonano tutto Visions all’Alcatraz di Milano! Ecco le fotografie!

Nella prima domenica invernale della stagione, gli Stratovarius decidono di portare un piccolo raggio di sole a Milano per gli amanti del Power Metal. Infatti, il gruppo finlandese, ha presentato

GALLERY

Il monumentale show di Tiziano Ferro all’Olimpico di Torino

Dopo aver raccolto ovazioni con la tre giorni a San Siro (QUI il reportage), il nuovo tour negli Stadi di Tiziano Ferro, a supporto dell’album Il Mestiere Della Vita, si