65daysofstatic al Magnolia!

65daysofstatic al Magnolia!

Il quartetto di Sheffield 65daysofstatic è passato dall’Italia per presentare il loro ultimo album in studio Wild Light.

Quattro appuntamenti dal vivo tra Bologna e Porto Marghera dove il gruppo ha portato in scena il loro spettacolo fatto di bassi potenti e luci stroboscopiche.

Intercettati al Circolo Magnolia di Segrate, Rob, Joe, Paul e Simon hanno suonato molti brani dall’ultimo disco senza dimenticarsi dei grandi successi che li hanno portati a girare il mondo e ad incidere la colonna sonora del videogioco No Man’s Sky nel 2015.

Retreat! Retreat!, Debutante e Radio Protector mandano letteralmente in visibilio il folto pubblico radunatosi sotto il tendone del parco milanese.

Uno show intenso ed intimo che conferma i 65daysofstatic uno dei gruppi più interessanti nel panorama della musica inglese.

Si ringrazia DNA Concerti.

Testo e fotografie a cura di Stefano Cremaschi.

You might also like

REPORTAGE

Scisma: ritrovare la voglia di fare musica

2003 – 2015. Dodici anni che non sembrano essere passati mai. Già perché era il maggio del 2003 quando gli Scisma, con un ultimo concerto al Flog di Firenze, sancirono

RECENSIONI

Costello’s Records Festival, festa riuscita e non solo

Festa doveva essere e festa, finalmente, è stata. Costello’s Records festival (atto uno) è la degna conclusione di una stagione che ha ormai consolidato un’etichetta e un’idea, quella di chi

GALLERY

Serata indimenticabile alla Kioene Arena per lo show di Renga

È andata in scena ieri sera al Kioene Arena di Padova lo show di Francesco Renga. Il mini-tour di sei date è riuscito comunque a portare il cantante di Udine